Guido Passini a Forlì 12 mag


 Il futuro che mi appartieneGuido Passini è nato a Bologna nel 1978. Ammalato di fibrosi cistica scopre una grande passione per la poesia e cura per Fara nel 2008 Senza Fiato e nel 2010 Senza fiato 2. In ricordo di te. È membro dell’Associazione Poliedrica di Forlì dal 2008. Sue poesie compaiono nell’antologia Sentieri edita da Lulù.com per il blog ParolArte nel 2009, nello stesso anno pubblica con Fara la sua prima raccolta autonoma, Io, Lei e la Romagna. È inserito nell’antologia I poeti romagnoli d’oggi e Federico Fellini (Il Ponte Vecchio 2009), ne Il segreto delle fragole 2010 (LietoColle), ne La poesia, il sacro, il sublime, in Salvezza e impegno (entrambi Fara 2010) e ne Il valore del tempo nella scrittura (Fara 2011).
0