Canti Digitali di Alberto Mori ad Acquanegra Cremonese 12-3-16

Sabato 12 Marzo ore 21

Sala Civica, Piazza delle Arti 5, Acquanegra Cremonese


Presentazione del libro
http://www.faraeditore.it/nefesh/cantidigitali.html

Canti Digitali
(Fara Editore 2015)

di Alberto Mori


L’autore sarà presente con una Videoperformance

Introduzione e conversazione a cura del Filosofo Franco Gallo



L’incontro organizzato dal Circolo Poetico Correnti e dal
C.S.C. (Centro di Scrittura Cremonese) in collaborazione
Con il C.P.C (Centro della Poesia Cremonese) gode del
Patrocinio del Comune di Acquanegra Cr.se

Alberto Mori, Canti Digitali
€ 12,50 pp. 152 (Nefesh 19)
ISBN 978 97441 63 2

In copertina: Links di Alberto Mori (2015)
www.faraeditore.it/nefesh/cantidigitali.html

Prefazione di Maria Grazia Martina
Nota di Silvia Dal Negro
Postfazione di Franco Gallo


«Si entra nel testo redatto in puro stile linguistico “informatichese” percorrendo cantieri verbo visuali davvero sorprendenti: Action And Products, Phone & Sounds, Web Light, Lost in Google, Techno Vision, Set Spot Location, Digital Embodies, in ciascuno dei quali si sperimenta lo spazio-azione-produzione, il suono-fono, la luce oltre il lumen, oltre lo splendor, oltre l’antropocentrismo, a favore di un sostantivante artificio finalizzato all’ottimizzazione-trasformazione finale in una ipotesi di “incorporazioni digitali” a presagire un improbabile, ma non impossibile, completo scambio simbiotico: “Nel rovescio vuoto identitario / spazio apre / >esserci< / Così sei salva con nome” [Digital Embodies].» (Maria Grazia Martina)


«In questi Canti Digitali Alberto Mori riesce a combinare, sintetizzandoli nel suo linguaggio originale, parole apparentemente inaccostabili, in primis quelle del titolo, poi ripreso nei quattro bellissimi versi che fanno da viatico a tutta la raccolta.» (Silvia Dal Negro )


«(…) l’opera mostra la complessità critica del rapporto tra poesia, libro, recitazione e media, con una cifra stilistica matura per la precedente esperienza dell’autore, ma non per questo al sicuro dall’inquietante e inebriante potenza della macchina semiotica del web.» (Franco Gallo )


Alberto Mori (Crema 1962), poeta performer e artista, sperimenta una personale attività di ricerca nella poesia, utilizzando in interazione altre forme d’arte e di comunicazione. Dal 1986 ha all’attivo numerose pubblicazioni. Nel 2001 Iperpoesie (Save AS Editorial) e nel 2006 Utópos (Peccata Minuta) sono stati tradotti in Spagna.
Per Fara Editore ha pubblicato: Raccolta (2008) Fashion(2009) Objects (2010), Financial (2011),Piano (2012) ed Esecuzioni (2013), Meteo Tempi (2014). La produzione video e performativa è consultabile nell’archivio multimediale dell’Associazione Careof / Organization for Contemporary Art di Milano.Dal 2003 partecipa a Festival di Poesia e Performing Arts fra i quali: V Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (Lisbona, 2005), Biennale di Verona (2005 e 2007), IX Art Action International Performance Art Festival (Monza, 2011), Bologna in Lettere (2013 e 2014). Negli ultimi anni è stato più volte finalista al premio di poesia “L. Montano” della rivista «Anterem» di Verona. Website: www.albertomoripoeta.com
0